Archivi categoria: automobility

VIVERE SENZA AUTO seconda parte: SKATE, BUS E RENT A CAR

Il livello di benessere aumenta con un Capolinea di sostanza – come questo a Cornelia – dietro casa Parlarne male è un esercizio così ordinario, eppure a Roma i mezzi pubblici FUNZIONANO. Può magari dirti culo, con una Metro sotto … Continua a leggere

Pubblicato in automobilismo, automobility, guidare negli stati uniti, mobilità sostenibile, personal mover | Contrassegnato , , | 1 commento

VIVERE SENZA AUTO prima parte: QUASI LA FINE DI UN’AMORE

Ici même les automobile ont l’air d’être ancienne (G. Apollinaire, Zone, 1913) Per quale ragione dovrei ancora possedere un’automobile? L’automobile ha rappresentato una parte fondamentale di una vita privata e professionale. Giovane maschio italiano medio, lettore di riviste specializzate e … Continua a leggere

Pubblicato in american car, automobilismo, automobility, cotten seiler, drag racing, famoso raceway dragstrip, joan didion, ken kesey, neal cassady | Contrassegnato , | 1 commento

ENRICO AZZINI – RECENSIONI 2009 – 2017

GADDA & LETTERATURA ITALIANA C. E. GADDA – LETTERE A GIANFRANCO CONTINI C. E. GADDA – LETTERE A UNA GENTILE SIGNORA C. E. GADDA – PER FAVORE MI LASCI NELL’OMBRA A. LIBERATI – IL ‘MIO’ GADDA: PADRI, MADRI, ZIE – … Continua a leggere

Pubblicato in automobility, carlo emilio gadda, cotten seiler, futurismo, international 3/4 ton, joan didion, ken kesey, letteratura americana, lucia rodocanachi, luigi russolo, maledetti architetti, neal cassady, stanley elkin, tom wolfe, valentino zeichen | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

NEAL CASSADY & A ’65 COAST TO COAST IN A CADDY ENGINED 3/4 ton INTERNATIONAL KB2

Cosa guidava Neal Cassady nella tarda estate del ’65 – da San Francisco a New York – e ne scriveva a Kesey? Nell’edizione italiana (I vagabondi, Oscar Mondadori Original) si vede che di auto americane – con le quali [insieme … Continua a leggere

Pubblicato in automobility, avventura, cadillac, international 3/4 ton, interstate highway system, letteratura americana, neal cassady, studebaker, traduzioni tecniche | Contrassegnato , , , | 2 commenti

I DRAGSTER A MONZA

Il programma originale della manifestazione di Monza 1993 Nel luglio 1993 qualcosa di diverso dalle 205 Rallye o al massimo dalle Osella Pa16 BMW che come inviato di Autosprint seguivo svoltare tornante dopo tornante sulle stradine di montagna ci avevano messo … Continua a leggere

Pubblicato in american car, autodromo di monza, automobility, crazy van club, drag racing, funny car, Senza categoria, top fuel | Contrassegnato , , | Lascia un commento

UNA REPUBBLICA DI AUTOMOBILISTI

Gli Americani sono gente dalla mentalità aperta. Possono accettare il fatto che una persona sia un alcolizzato, un tossicodipendente, uno che picchia la moglie e addirittura un giornalista, ma se un uomo non guida c’è sicuramente qualcosa che non va. … Continua a leggere

Pubblicato in automobilismo, automobility, cotten seiler, guidare negli stati uniti, interstate highway system, road gang | Contrassegnato , , , | 3 commenti

AUTOMOBILITY, LIBERTY OF BURNING TIRES AND THE PURSUIT OF HAPPINESS

Esiliate dalla grande e rettilinea e leggendaria strada americana, una Chevy Corvair e un Maggiolino guardano passare i treni della BNSF per Santa Fe nel retro del Westside Lilo’s Cafè a Seligman, sulla Route 66. Se la VW Beetle ha introdotto … Continua a leggere

Pubblicato in american car, automobility, chrysler hemy, cubic inches conversion chart, drag racing, famoso raceway dragstrip, letteratura americana, march meet, muscle cars, route 66, tom wolfe | Contrassegnato , , , | Lascia un commento